Biscantores_Villa I Tatti 071

IL CORO

L’Ensemble Biscantores, fondato e diretto da Luca Colombo, è un gruppo vocale e strumentale specializzato nel repertorio tardo rinascimentale e barocco formato da musicisti che hanno maturato la loro formazione nelle più prestigiose realtà musicali italiane ed estere.
L’alta preparazione e la grande duttilità musicale dei componenti permettono al gruppo di presentarsi in differenti organici: dall’ensemble madrigalistico al coro da camera.
L’ensemble si avvale di un gruppo solistico formato dalle più interessanti voci presenti sul palcoscenico europeo, protagoniste nelle più blasonate formazioni internazionali.
L’amore per la polifonia e il piacere di studiare pagine d’indiscussa bellezza si uniscono al desiderio di eseguire un repertorio filologicamente più rispondente alle prassi esecutive del tempo e di riscoprire materiale inedito di autori poco valorizzati nel panorama musicale odierno. Di particolare rilevanza è lo studio che l’ensemble ha rivolto in questi ultimi anni alla corte mantovana dei Gonzaga e alla liturgia propria della Basilica Palatina di Santa Barbara; studio finalizzato alla riscoperta e all’esecuzione di capolavori inediti, affiancati alle celebri opere di musicisti universalmente riconosciuti. Questo percorso è culminato in un’esibizione nella prestigiosa cornice di “Villa I Tatti” a Firenze sede di: The Harvard University Center for Italian Renaissance Studies, che ha ottenuto un entusiastico consenso.
L’ensemble, nelle sue varie formazioni, si è presentato in numerosi e prestigiosi festival italiani e internazionali riscontrando sempre un ottimo successo e critiche estremamente positive.
Di grande successo, di pubblico e di critica, è stata l’attività del 2017 per il 450° anniversario dalla nascita di Claudio Monteverdi che ha visto l’Ensemble Biscantores impegnato in vari concerti in tutto il nord Italia con le principali opere sacre dell’autore cremonese.

L’ASSOCIAZIONE

L’Associazione Ensemble Biscantores è una associazione culturale nata nel febbraio del 2014, con finalità di studio, ricerca e diffusione della musica vocale e strumentale, con particolare dedizione per il repertorio rinascimentale e barocco.

Se vuoi prendere visione del nostro statuto,  clicca qui.