biscantores_0

Musiche di C. Monteverdi, G. G. Gastoldi, A. Franzoni, S. Rossi, B. Pallavicino

I brani presentati, tutti appartenenti all’ambito sacro, sono di autori vissuti tra la fine del XVI e l’inizio del XVII secolo che hanno come denominatore comune l’aver lavorato al servizio dei duchi Gonzaga di Mantova.

Gli autori presentati in questo programma operavano in ogni ambito musicale della città ed erano a capo delle più prestigiose istituzioni musicali della corte gonzaghesca:

G. G. Gastoldi e A. Franzoni sono stati, tra la fine del sedicesimo e l’inizio del diciassettesimo secolo, tra i maestri di cappella più prestigiosi della Basilica Ducale di Santa Barbara, la Chiesa privata della famiglia Gonzaga.

Salomone Rossi è probabilmente il più grande autore italiano di origine ebraica del tempo. Accanto alla musica profana scritta per il Duca, era direttore dei gruppi strumentali presenti a corte, ha prodotto musica sacra ebraica da eseguirsi nella sinagoga cercando, primo e inarrivato, di trasportare i testi sacri della liturgia ebraica negli stilemi classici della polifonia seicentesca europea.

Claudio Monteverdi sfruttò l’ampia parentesi lavorativa mantovana come vetrina per poi approdare all’olimpo musicale del tempo, la Basilica di San Marco a Venezia. Al suo periodo “mantovano” risalgono i suoi 2 più grandi capolavori: “L’Orfeo” (1607) e il “Vespro della Beata Vergine” (1610). Attivo per la famiglia Gonzaga dapprima come suonatore di Viola, poi come “Maestro della Musica”, Monteverdi a Mantova getterà le basi per lo sviluppo della “Seconda Prattica” che porterà il linguaggio musicale dal rinascimento al barocco.

Benedetto Pallavicino fu il predecessore di Claudio Monteverdi come “Maestro della Musica”  con il compito di supervisionare tutte le attività musicali di Palazzo.

All’interno del concerto saranno presentati brani inediti di Gastoldi e Franzoni appartenenti a queste raccolte:

Sacra Omnium Solemnitatum Vespertina Psalmodia cum B. Virginis Cantico Alternis versiculis concinenda. Sex vocibus. Rever. D. Io: Iacobi Gastoldi. In Ecclesia Ducali Sancta Barbara urbis Mantua Musices Praefecti. Venezia, Amadino, 1593

Sacra Omnium Solemnitatum Vespertina Psalmodia, Cum Cantico B. Virginis sex, & octo Vocibus Concinenda Cum Duplicibus modulatione tam ad Chorum quam ad Organum Serviente. Amantis Franzoni Mantuani. In Ecclesia Ducali S. Barbarae Inclitae Urbis Mantuae Musices Praefecti. Venezia, Vincenti, 1619

Trascrizioni a cura di Luca Colombo.


Questo concerto è stato presentato nella prestigiosa cornice di “Villa I Tatti” di Firenze sede del “The Harvard University Center for Italian Renaissance Studies”, ottenendo un entusiastico consenso.

VIDEO – PROGRAMMA