I Corsi di Musica Antica 2017 dell’Accademia Biscantores si svilupperanno in due direzioni: sarà realizzato il Vespro della Beata Vergine di Claudio Monteverdi ad Principum cubicula accomodata, e contemporaneamente verrà riservata una sezione dei corsi per lo studio della tecnica solistica di canto e degli strumenti previsti all’interno dell’Accademia.

 

Nelle 5 giornate di studio troveranno spazio lezioni individuali di canto o di strumento, lezioni di teoria rinascimentale e lettura di fonti originali, musica d’insieme e tecnica di basso continuo per gli strumentisti.

Clicca sul corso che ti interessa per ottenere informazioni dettagliate:

  • Canto
  • Liuto, tiorba
  • Viola da gamba
  • Organo

 

Nell’anno del 450° anniversario della nascita di Claudio Monteverdi abbiamo deciso di eseguire la sua più celebre opera sacra, attenendoci però ad alcune indicazioni presenti nel frontespizio del volume pubblicato, ovvero la possibilità di eseguire questo Vespro per una devozione privata, senza la presenza di strumenti solistici ma solamente con il basso continuo.

La pratica di eseguire queste grandiose composizioni negli appartamenti privati di nobili o alti prelati con un’orchestrazione ridotta era infatti molto diffusa, e Monteverdi ci dà tutte le chiavi per poterla riprodurre con questa prassi.

… continua a leggere

 

All’interno dei Corsi, avranno uno spazio importante due eventi artistici, ai quali gli allievi sono invitati a partecipare.

 

Domenica 2 luglio

.

.

pomeriggio:

Programma solistico

.

degli allievi dei Corsi di Musica Antica

.

.

.

.

ore 21:00

Esecuzione pubblica

.

con la collaborazione di Ensemble Biscantores

.

Direttore: Luca Colombo

 

Nostro partner collaboratore per l’Accademia Biscantores 2017 sarà Organa di Walter Chinaglia. “Duoi organi per Monteverdi”, progetto di ricerca ideato e realizzato da Walter Chinaglia, ha per obiettivo la ricostruzione di due organi con canne di legno aperte, basati su fonti storiche italiane del ‘500-‘600.

Gli allievi del corso di Organo avranno a disposizione un organo unico nel suo genere,  a canne aperte di Principale di cipresso di 8 piedi.

Walter Chinaglia è nato a Cantù (Co) nel 1971; nel 1996 si laurea in Fisica; dopo cinque anni di ricerca in Ottica non-lineare presso lʼUniversità dellʼInsubria, fonda nel 2001 il laboratorio ORGANA. Si dedica a progettare, costruire e restaurare organi a canne, clavicembali, clavi-organi usando materiali e tecniche tradizionali. La ricerca costante – derivante dal metodo scientifico – e il contatto coi musicisti sono alla base del modo di procedere. I suoi strumenti sono apprezzati in tuttʼEuropa sia per il suono sia per le qualità tecniche ed estetiche.

Walter Chinaglia è considerato uno dei maggiori esperti europei nella ricostruzione di organi medievali.

… continua a leggere

.

.

.

Si ringrazia:

Comunità Pastorale Beata Vergine del Rosario di Vimercate e Burago

.

.

.

Con i patrocini di:

Comune di Vimercate

.

 

BCC Carugate e Inzago